This post is also available in: itItaliano

La Contra sarà anche quest’anno presente, come espositore, al  SALONE PROFESSIONALE DELL’AGROALIMENTARE E DELL’ENOGASTRONOMIA DI QUALITÀ  “Gustus”  che si terrà dal 20 al 22 Novembre prossimi presso la Mostra d’Oltremare di Napoli.


GUSTUS è una grande opportunità di comunicazione, internazionalizzazione, vendita, informazione e formazione.

La fiera ideata e realizzata dalla PROGECTA, azienda leader nell’organizzazione di fiere professionali,  ha come partner istituzionali il Ministero delle Politiche Agricole, l’Assessorato all’Agricoltura e l’Assessorato alle Attività produttive della Regione Campania, il Comune, la Camera di Commercio e l’Unione Industriali di Napoli che saranno presenti con un’area espositiva, con le imprese e con una serie di attività.

Per il settore Export i partner consolidati sono  l’ICE – Istituto per il Commercio Estero e Simest che realizzeranno workshop gratuiti riservati agli espositori con incontri bilaterali con i buyers e corsi di aggiornamento per gli operatori del settore.
Partecipare a GUSTUS significa incontrare i buyers dei mercati internazionali consolidati ed emergenti interessati all’offerta enogastronomica Mediterranea ed appositamente invitati per gli incontri operativi riservati agli espositori di GUSTUS. Partecipare a GUSTUS significa anche incontrare ed i buyers italiani dell’HO.RE.CA e della GD e GDO  in particolare delle strutture del Centro Sud.

In continuità con l’EXPO prosegue la comunicazione e la narrazione della straordinaria qualità agroalimentare ed enogastronomica d’Italia.

La manifestazione è la risposta forte e concreta all’assenza di appuntamenti internazionali del settore nel Centro Sud ed è l’unica fiera utile per ampliare la visibilità e le relazioni commerciali in questa area.
Dopo il successo della seconda edizione, GUSTUS raddoppia gli spazi espositivi e si presenta con grandi novità:

  • Il coinvolgimento diretto del Ministero delle Politiche Agricole Alimentare e Forestali che parteciperà non solo con il patrocinio, ma anche con il ruolo di coordinamento. La partecipazione del Ministero comporterà ulteriori ampliamenti, coinvolgimento delle altre Regioni Italiane, rilevanza istituzionale ed un impatto di comunicazione nazionale ed internazionale.
  • Il raddoppio del numero dei compratori internazionali, con nuovi mercati obiettivo: lo scorso anno i 70 buyers provenienti da Giordania, Iraq, Libano Egitto, Turchia, Giappone, Israele, Albania,Palestina, Cina, Cipro, Giappone, Kosovo. Quest’anno saranno selezionati i buyers provenienti dai mercati più maturi quali Europa, Giappone, USA ed Emirati Arabi che ricercano oltre ai prodotti consolidati anche le tipicità territoriali e le nicchie di mercato.
  • Un workshop italiano, oltre quello internazionale, vedrà l’incontro delle aziende espositrici con 30 buyers italiani del settore HORECA, selezionati tra direttori di catene alberghiere, hotels, resort, villaggi turistici, strutture ricettive e ristoranti
  • In seguito ad accordi stipulati con agenzie emedia partner, ospiteremo in fiera come visitatori,buyers della distribuzione organizzata e non organizzata, grossisti retail, distributori specializzati nel food service, cash&carry, aziende di import/export, rivenditori, agenti commerciali, enoteche, gastronomie, negozi specializzati, chef e stampa di settore.

Partecipare a GUSTUS significherà incontrare tutto il mondo professionale del Centro Sud: grazie all’esperienza ventennale con la Borsa Mediterranea del Turismo, la PROGECTA ha una rete capillare di relazioni con le tutte strutture ricettive del territorio. Saranno presenti direttori di alberghi e catene alberghiere, strutture ricettive, ristoranti, villaggi & resort, ville per ricevimenti, bar, locali street food, catering e ristorazione collettiva, compagnie di navigazione e crociere. Inoltre saranno presenti gli esponenti della distribuzione organizzata e non organizzata; piccola e media distribuzione; rivenditori e grossisti; aziende di import/export; supermercati ed ipermercati; agenti commerciali; enoteche e gastronomie; negozi specializzati; chef eblogger; giornalisti di settore.

Contattateci: saremo lieti di inviarvi un invito per la manifestazione.